I cigni non sono tutti belli

  I Parte   Quando le luci del bar si spengono, Emma siede già da alcuni minuti sulla grande lastra di pietra che funge da panchina nella sponda più bassa del laghetto artificiale della clinica protesica. Si trova in questa casa di cura da sei giorni, ormai, e conosce bene gli orari e le abitudini di chi amministra il luogo … Continua a leggere

Quando dormo

Dormo Distesa sulla nuvola che da giù vedete navigare Dormo Volando abbracciata a due stelle che dolcemente mi cullano la mente Dormo Avvolti da manti di ortiche i pensieri bruciano dentro la carne Stridono i nervi l’un con l’altro mentre Dormo E cammino in un luogo sconosciuto, è una casa. Una delle tante che io conosco, avviluppata da cento scale … Continua a leggere

Spiegami perchè…poi, via.

spiegami perchè non mi hai voluta quando i miei occhi spaesati vagavano nell’abisso del buio profondo   spiegami perchè non mi hai consolata mentre mi arrampicavo sul mondo terreno con le unghie spezzate dal panico   puzzavano di etere e sangue erano viscide di lacrime e terrore, quelle piastrelle bianche   perchè sei mancata?   non hai voluto condividere con … Continua a leggere

Il mio cuore, liquido

Il cuore mi scoppia. O forse vuole uscirmi dalla bocca e dagli occhi. Liquido; ma non fatto di sangue…solo lacrime. Mi preme la gola, come il classico rospo che strizza il fiato mangiandosi le parole. Ma questo è il mio cuore. Deglutisco mandandolo giù, al suo posto. Sangue o lacrime, del resto che differenza fa…io sono stanca. Non ne posso … Continua a leggere

L’arrivo e la risacca

Vorrei scacciare tutti da questa spiaggia con forza, stracciar via le ombre e lasciar libero spazio alla tonda luce del sole Vorrei spegnere il tuo ciarlare ma senza offesa, solo per poter ascoltare il mare Non taci invece, e non immagini quanto sto lontana, ora Il tuo pigolio è soffocato dalla venuta dell’onda, lo sommerge e mi fa sorridere…poi se … Continua a leggere

Solitudine in due

Sovente qualcosa ci divide… …invisibile… come un segnalibro separa cento pagine da altre cento… …inesorabile;   Con la coscienza della situazione, il cuore fa vagare la mente come una piuma sulle onde del mare… …dolente… Cerco di riflettere su te dimenticando che altro non potrò scorgere nei tuoi occhi, se non la notte. Anche le tue stelle son nascoste e, imperterrita, … Continua a leggere